Prot.n.1534/P/ATA

 

IL DIRIGENTE

 

VISTO  il D.P. prot. n. 8042/ATA in data 25.07.2002 con il quale è stato bandito a norma dell’art.554 del  D.L.vo 16.04.1997, n. 297 il concorso per titoli per l’inclusione o l’aggiornamento nella graduatoria provinciale permanente relativa al profilo professionale di assistente tecnico - area B/2 del personale A.T.A. degli istituti e scuole di istruzione primaria, secondaria, degli istituti d’arte, dei Licei artistici, delle istituzioni educative e delle scuole speciali statali;

CONSIDERATO che la graduatoria provinciale permanente relativa agli assistenti tecnici non risulta esaurita e che pertanto al  concorso sono ammessi i candidati che hanno prodotto istanza ai sensi degli artt. 2 e 3 del bando di concorso;

VISTO il proprio avviso prot. n. 8044/ATA del 25.07.2002 con cui è stata resa nota la data di pubblicazione del bando di concorso;

CONSIDERATO che il termine per la presentazione delle domande di ammissione al concorso  è il 16 settembre 2002;

VISTO il proprio avviso prot. n. 545 del 24.01.2003, concernente la pubblicazione  in data 27 gennaio 2003, della graduatoria provinciale permanente provvisoria, depositata per i prescritti 10 giorni per eventuali reclami;

ACCERTATA la regolarità della procedura seguita dalla Commissione giudicatrice;

PROVVEDUTO alle rettifiche dovute ad errori materiali od omissioni;

VISTO l’art.10 comma 4 del bando di concorso;

 

DECRETA:

 

è approvata in via definitiva, sotto condizione dell’accertamento del possesso dei requisiti prescritti da parte dei concorrenti in essa iscritti, l’allegata graduatoria del concorso bandito, ai sensi dell’ art.554 del  D.L.vo 16.04.1997, n. 297,  con   D.P. prot. n. 8041/ATA del 25.07.2002 , per l’ammissione nel ruolo provinciale degli assistenti tecnici.

Il presente provvedimento ha carattere definitivo e avverso di esso è ammesso, per i soli vizi di legittimità,  ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale ovvero ricorso straordinario al Capo dello Stato, rispettivamente nel termine di 60 ovvero 120 giorni dalla data di pubblicazione all’Albo.

 

            Savona, 10 marzo 2003

 

PER IL DIRIGENTE

MM/ab                                                                       IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

                                                                                              Michelina Brondi